Come Diventare Promotore Finanziario

Quella del promotore finanziario è una delle professioni che ha sul mercato sempre una buona richiesta di nuove leve. In genere questo tipo di professionista è chiamato alla vendita di prodotti assicurativi. In questa guida ti illustro i passi per richiedere l’abilitazione.

In genere la professione dei promotori finanziari è gestita da reti, le quali si avvalgono di questi soggetti per vendere i propri prodotti. Se sei interessato a fare questa professione, sappi che essa è regolamentata dalla normativa di attuazione, sia nazionale che comunitaria, sull’intermediazione assicurativa e finanziaria.

In genere i tuoi prodotti ricadranno nella vendita di servizi di investimento e di strumenti finanziari per conto di una banca, di una società di gestione del risparmio o di un altro intermediario finanziario fuori dalle proprie sedi. Per questo ti consiglio di svolgere studi di finanza ed economia, non necessariamente una Laurea, ma basta un diploma quinquennale finito.

Una volta diplomato, e se hai la propensione al commercio e ai rapporti interpersonali, per fare questa professione devi iscriverti all’apposito Albo unico nazionale tenuto presso la Consob. L’iscrizione è prevista solo se hai superato lo specifico esame; mentre se hai già lavorato come agente di commercio, di banca o professioni simili, puoi richiedere direttamente l’iscrizione.

Se hai la possibilità, puoi proporti spontaneamente presso gli istituti che richiedono questa figura, in alternativa puoi consultare le classiche offerte di lavoro.

I guadagni medi, secondo quanto riportato in questo articolo sui promotori finanziari su Professioniecarriere.com, sono di 20000 euro, ma possono anche essere molto superiori.