Conto Deposito Santander – Caratteristiche

Il conto deposito rappresenta una tipologia di investimento molto utilizzata.
I motivi del successo sono da individuare nei rischi limitati e nei rendimenti che, in molti casi, sono superiori a quelli offerti da altre forme di investimento.

In questa guida analizziamo del dettaglio le caratteristiche del conto deposito Santander.
Conto Santander è un conto deposito libero da vincoli, che permette quindi di utilizzare le risorse presenti sul conto in qualsiasi momento.

Il conto deposito non prevede costi di apertura e per la gestione.
Questo significa che è possibile ottenere un estratto conto trimestrale senza dovere sostenere spese.

Il tasso di rendimento è 1,50% lordo, non particolarmente elevato, ma nella media dei prodotti di questo tipo.

L’apertura del conto deposito Santander è piuttosto semplice.
Basta infatti presentarsi in una filiale con un documento di identità e con le coordinate bancarie del conto corrente di appoggio.

Tra le opzioni di conti deposito Santander proposte al clienti troviamo anche Conto Time Deposit, conto deposito che in soli 36 mesi consente di ottenere un tasso lordo di rendimento pari all’1,80%, tasso di rendimento tra i più competitivi presenti sul mercato finanziario.
In questo caso si tratta di un conto deposito vincolato, che permette di vincolare il denaro per un periodo compresto tra 365 e 730 giorni.
Gli interessi maturati vengono retribuiti alla scadenza del vincolo.

L’estinzione anticipata è possibile con almento trentuno giorni di preavviso.
In questo caso si ottiene un rendimento lordo pari allo 0,75% senza dovere versare alcuna spesa aggiuntiva.

Per maggiori informazioni è possibile seguire questa guida sul servizio clienti di Santander pubblicata su questo sito o visitare il sito ufficiale, su cui sono presenti maggiori informazioni.