Come Attivare Carta Postepay

Postepay è una carta di credito ricaricabile, collegata al circuito Visa electron rilasciata da Poste Italiane. Essendo ricaricabile, e quindi non legata ad un conto specifico, comporta una notevole riduzione delle spese di gestione, degli interessi, e soprattutto è più sicura e meno soggetta alle clonazioni.

Può essere usata per qualsiasi tipo di transazione monetaria al posto dei contanti e del bancomat, su internet per fare acquisti, e all’estero se non si vuole portare troppo contante dietro.
Per avere la carta basta recarsi ad un ufficio postale, richiederla allo sportello, solitamente è quello adibito al pagamento dei bollettini, e vi verrà subito rilasciata al costo di 5 euro.

Bisogna portare con se per l’attivazione il codice fiscale e la carta di identità. Il rilascio è istantaneo, perchè sulla carta vi è solo un codice numerico, e non il nome del possessore.
Sempre contestualmente riceverete una busta chiusa con tutte le indicazioni della carta, come si utilizza, e il codice PINche dovrete conservare ed utilizzare quando acquistate.

Se si vogliono effettuare dei pagamenti in rete, è utile registrarsi subito sul sito, nella parte dedicata a Postepay. Inserendo il codice e la scadenza, si potranno verificare tutte le transazioni, pagare i bollettini, il bollo dell’auto, effettuare ricariche telefoniche, ed accedere ad altri servizi che il sito poste italiane mette a disposizione.

Per acquistare online biglietti aerei, di treni ecc., la carta funziona come una normale carta di credito, bisogna quindi inserire i nostri dati e il codice numerico della carta, la scadenza e il codice segreto dietro riportato. La carta si collega al circuito visa, viene quindi accettata da quasi tutti i siti, ed a un costo nella transazioni molto ridotto.