Cosa Scrivere nella Mail di Ringraziamento dopo il Colloquio di Lavoro

Dopo avere svolto un colloquio di lavoro, è opportuno inviare una mail di ringraziamento.

La maggioranza dei casi questo è un esplicito segnale di interessamento immediato. E nei casi in cui i selezionatori debbano scegliere un candidato con urgenza, il fattore tempo è essenziale.
Dopo il colloquio ricordatevi di raccogliere i biglietti da visita con i contatti delle persone da cui siete stati intervistati. Quindi inviate un messaggio individuale e personalizzato per ognuna di esse lo stesso giorno del colloquio.

Cosa scrivere. Oltre a ringraziare la persona con cui avete svolto il colloquio per aver trovato il tempo di incontrarvi, l’e-mail di ringraziamento ha lo scopo di rafforzare, ai suoi occhi, la vostra determinazione a ottenere il lavoro e può essere usata anche per risolvere eventuali problemi o chiarire i dubbi emersi durante l’intervista. Può essere, inoltre, l’occasione ideale per discutere di qualcosa di importante che è stata trascurata. Mi raccomando però, siate brevi e coincisi.
Ricordatevi di correggere la bozza, controllando l’ortografia, la grammatica, eventuali errori di battitura e prima di inviarla salvatene una copia.

Secondo Harrison Barnes della BCG Attorney Search, i datori di lavoro si costruiscono un’opinione precisa su un candidato in pochissimi minuti. Solo nel 10%-15% dei casi cambiano idea. Ma se ritenete che il colloquio sia andato bene e che ci sia un’ottima probabilità di ottenere il lavoro, inviate la mail di ringraziamento.

Per altri consigli su cosa fare dopo il colloquio, è possibile vedere la guida pubblicata su questo sito sul colloquio in questa pagina.

Anche l’invio di una mail di ringraziamento può aumentare le possibilità di ottenere un lavoro.